Six Nations week 3

Qua la faccenda si mette male. Passi, anche se in quel modo c’era davvero da vergognarsi, l’Inghilterra, che è comunque più forte di questa Italietta. Passi l’Irlanda, con cui almeno il primo tempo è stato bello, emozionante e soprattutto lasciava tanto sperare. Ma perdere così con la Scozia no, no, e poi no. Non è possibile che non funzioni nulla, che si continui a sperimentare e sperare che mettere qualche giocatore in ruoli vagamente alternativi possa funzionare. Ad un certo punto anche la pazienza degli appassionati comincia a finire, e soprattutto quelli che non sono troppo appassionati ma solo occasionali visitatori nel mondo del rugby si disamorano di nuovo (basti vedere i commenti qui e qui). Alla fine il drop di Parisse è il simbolo migliore di questa Italia: gioire per il bel gesto tecnico o chiedersi come siamo ridotti se Parisse deve pure calciare un drop?

Eppure il fine settimana era cominciato alla grande, con un emozionante match al Saint-Denis, insolitamente di venerdì sera. La Francia era obbligata a vincere per rimanere in corsa, e così stato, con un Galles che sembrava imprendibile anche quest’anno. Invece un po’ il nervosismo dei britannici, un po’ un secondo tempo da incorniciare dei francesi, un po’ gli esperimenti oltralpe funzionano e Baby non ha demeritato, alla fine ne è uscita una vittoria transalpina decisa comunque solo negli ultimi dieci minuti, con il Galles a sprecare malamente l’ultimo pallone buono. Divertimento puro, comunque.

Lo stesso che si è visto con un’Inghilterra tutto cuore che a Croke Park quasi fa lo scherzetto all’Irlanda, che alla fine vince solo di un punto dopo aver giocato 20 minuti un uomo in meno (nervosismo anche qui). Roland O’Gara stranamente in giornata no, capitan O’Driscoll che viene colpito duro più e più volte ma fa meta e drop, insomma tanta fatica per gli irlandesi che a questo punto sono i più seri candidati alla vittoria finale, che probabilmente si giocheranno il 21 marzo a Cardiff.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: