Sparare sulla croce arancione: Il Riformista come termine di paragone

Va di moda un nuovo paragone tra i blogger. Tempo fa, Gennaro Carotenuto notava che “Duemila copie (quelle vendute da Il Riformista, ndr) sono veramente un’inezia (la newsletter di questo sito ha più abbonati)”.

Oggi invece Christian Rocca dice che “Camillo (il suo blog, ndr) fa più o meno il doppio dei lettori del Riformista”. Insomma, potremmo quasi adottarlo come unità di misuta, e misurare il gradimento o meno di un sito/blog/giornale/rivista in base a quanto vende Il Riformista. Per intenderci, il giornale dell’Arci di Lucca per cui scrivo da anni è letto dal 50% in più di quanti leggono Il Riformista. Questo neonato blog nei giorni di massima è arrivato a circa un quindicesimo. E così via.

Intanto, mi riterrei soddisfatto se vedessi un giorno qualcuno per strada con una copia de Il Riformista.

Annunci

One response to “Sparare sulla croce arancione: Il Riformista come termine di paragone

  • Androkos

    Ai tempi in cui compravo il Foglio, il Riformista era la mia seconda scelta; ammetto però che l’ultima copia è di quest’autunno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: