Soldati israeliani

Non mi capita quasi mai, o forse non mi era mai capitato, di sentire la sedia sotto di me crollare mentre guardo lo schermo. Ma stamattina ho visto questa foto. Nella prima maglietta c’e’ scritto “un colpo, due morti”, in riferimento alla donna incinta, nella seconda “piu’ piccoli sono, piu’ e’ difficile”. Magari e’ l’iniziativa isolata di qualche estremista, magari mica tutti la pensano cosi’. Sara’. Ma fanno schifo. Tanto.

Qui ne parla la BBC, qui sul sito di Gennaro Carotenuto, qui Haaretz che parla anche di altre magliette.

Annunci

3 responses to “Soldati israeliani

  • Francesco

    Che schifo. Ti dirò, questa cosa conferma in me una cosa che penso da tempo. Cioè che i soldati e gli eserciti – che in un mondo moderno dovrebbero avere i compiti più delicati, dovrebbero essere quelli più in grado degli altri di usare il senno e l’umanità, di capire dove fermarsi e dove continuare – poi sono sempre formati e diretti dalle persone peggiori. Non sono un pacifista senza se e senza ma, come sai, penso che finché ci sarà gente che ammazza e stermina persone innocenti allora servono eserciti che li fermino, se necessario usando la forza. Ma questa gente non è adatta, e chi li comanda spesso è come loro. Senza voler fare della retorica spicciola, è un fatto: le belle persone non si arruolano negli eserciti. Non in questi eserciti, quantomeno: regni del maschilismo, del machismo, della superficialità, del culto della violenza, del fascismo. Eppure servirebbero, forse dovrebbero.

  • lucaperetti

    Sottoscrivo (con differenze qua e la’, come sai). E aggiungo che troppo spesso anche le forze di polizia sono simili, seppur ho idea e spero sia un po’ meglio, perche’ le belle persone magari ogni tanto si arruolano in polizia.

  • Vignette senza testa « Androkos

    […] e disumane magliette che a quanto pare alcuni soldati hanno avuto la brutalità di indossare, come ha segnalato Luca un po’ di giorni fa. E direi che stavolta la palma dell’orrore se la sono meritata […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: