Cose romane/2. Manifesti

Ieri sui muri di Roma sono apparsi dei bei manifesti, promossi dall’Arci e come protagonisti mezzi ignudi Jean Leonard Touadì e Paola Concia, entrambi deputati del Pd, il primo nero e la seconda omosessuale. Una bella iniziativa, insomma. Stamattina ho notato che al posto di molti di questi bei manifesti campeggiava un sorridente barman con sopra scritto Democratic Party, che non è il partito americano, bensì la festa del Pd romana. Bravi, come al solito, al Pd, non solo per aver coperto i bei manifesti (ma sì sì sarà colpa degli attacchini) ma anche nel pubblicizzare un’iniziativa che comincia domani tappezzando Roma di manifesti confusi ma senza mettere nulla su internet (neppure sul sito della Federazione romana, per dire).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: