Trenitalia che ne sa

In questi anni di frequentazioni costanti con le Ferrovie dello stato e Trenitalia me ne sono successe un po’. La cosa piu’ assurda ad oggi era quella volta che alla stazione Termini ho spiegato ad un bigliettaio sull’orlo della pensione come funzionava una promozione internazionale (credo fosse RailPlus), e quello, devo dire molto umilmente, si scuso dicendomi “scusa sai, ma co’ tutta ‘sta robba nuova nun ce sto a capi’ niente, e te ne sai piu’ de me”.

Ma oggi la bigliettaia della stazione Trastevere si e’ superata. Devo dire a sua discolpa che era sola a gestire un discreto casino: treni cancellati, tabelloni rotti, un mare di gente in giro. Ma lei, senza divisa (chissa’ perché) dietro al suo gabbiotto non sembrava troppo preoccupata. Le chiedo se il treno annullato che va a Viterbo e’ quello che ferma ad Anguillara. Risponde “e io che ne so, ME LO DEVE DIRE LEI”.

Ne sono sempre di piu’, voglio fare il bigliettaio a questo punto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: