Il decennio sta finendo e io sbrino il congelatore

Oggi ho letto su almeno due blog che il decennio sta finendo. Non ho mai capito molto la storia dell’anno zero che conta o meno, ma mi fido e quindi mi inquieta molto questa cosa. Occorrera’ fare bilanci e tutto il resto, e ricordarli come “gli anni zero” (che suona anche male), quelli che si sono aperti con l’11 settembre e Genova e che si chiudono con il terremoto (almeno in Italia). Poi, casualmente coincide anche con un periodo della mia vita che mi portera’, proprio in corrispondenza dell’inizio del nuovo decennio, a prendere decisioni, a cambiare, ad uscire da una fase ed entrare in una nuova, e incidentalmente anche a raggiungere il problematico traguardo del quarto di secolo.

Intanto, sbrino il congelatore, attivita’ che richiede un sacco di tempo ma che e’ anche piuttosto divertente.

E poi siamo a settembre, e Guccini direbbe:

“Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull’ età,
dopo l’ estate porta il dono usato della perplessità, della perplessità…
Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità,
come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità, le possibilità…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: