CHE FINE HANNO FATTO I MORGAN?

Giudizio (max 5): 2

I Morgan sono una coppia, o meglio una ex coppia, composta da Paul che fa un lavoro un sacco remunerativo e senza tempo libero e Meryl, bella e potente agente immobiliare. Si sono separati da poco: lei se ne e’ apparentemente fatta una ragione piuttosto in fretta, lui, autore del misfatto fedifrago che ha portato alla separazione, per niente. Il film si apre proprio con un suo lungo messaggio nella segreteria di lei dove Paul la invita a mangiare fuori per l’anniversario dei tre mesi della loro separazione.
Proprio quando sembra che un riavvicinamento sia in atto, il destino gioca un brutto scherzo – o almeno quello che sembra tale – ai Morgan, che sono testimoni di un omicidio e vengono deportati dalla polizia sotto protezione in mezzo al nulla, in un minuscolo paesino del Wyoming, dove chiaramente non sarà facile ambientarsi per due avvenenti ricconi abituati alla metropoli.
Filmetto con l’unica pretesa di far ridere, Che fine hanno fatto i Morgan? raggiunge essenzialmente questo suo scopo. Merito di una storia simpatica, che gioca sugli stereotipi e sul rapporto città/campagna, e delle doti attoriali dei due protagonisti. Doti purtroppo svilite terribilmente dal doppiaggio italiano, specie quello di Hugh Grant: l’attore, noto per questa sua aria da tontolone, eterno ragazzino, simpaticamente buffo, doppiato in italiano sembra solo un idiota, senza venature.
Il film ha la sua forza maggiore nelle scene comiche d’azione e nei goffi approcci con la vita di campagna dei due metropolitani. Per il primo aspetto, il regista (Marc Lawrence) riesce a rendere in maniera davvero leggera, ma non demenziale, brevi inseguimenti ed irruzioni violente in case altrui, con un cattivissimo killer davvero cattivo e i “buoni” che trovano alleati inaspettati. Per il secondo aspetto, i Morgan si trovano a fare i conti con enormi supermercati dove tutto costa poco, orsi Grizzly, una marea di gipponi, strade senza segnalazioni, e tanti tanti spazi aperti: ne usciranno traumatizzati.
Non un capolavoro, non un film da buttare, nel suo genere un film assolutamente decente, ad avere tempo libero e soldi da spendere si può anche fare lo sforzo di vedere Che fine hanno fatto i Morgan?

per Zabriskiepoint

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: