Cinema varie ed eventuali

Ogni tanto fa bene anche scrivere o segnalare cose di cinema (oltre a quelle che periodicamente scrivo di qua). Allora, volevo dire che Matteo Borbone ha scritto una recensione di Hamam, uno dei primi film di Ferzan Ozpetek che quando lo vidi, ormai anni orsono, mi fece un’impressione positiva, e che ora, anni dopo, me lo ricordo proprio così: “Non è che sia un brutto film, intendiamoci: si vede che è fatto con pochissimi mezzi, e c’è una certa cura nel prodotto. Solo che i turchi non professionisti sono capaci, mentre gli italiani sono i soliti manichini di De Chirico che litigano”. E comunque, se non lo avessi visto lo vedrei volentieri.

Altra cosa, ieri sera sul 5 (cioè Canale 5) c’era un film francese che si chiama Lol e parla di adolescenti ma non ci sono lucchetti e amenità del genere, e i protagonisti suonano ma non è questa roba qui ecco. C’è msn, ci sono i modernissimi sms, ma per dinci non sembra mai di vedere una caricatura stereotipata dei teenager come nei film italiani. Da recuperare, magari in lingua originale.

Infine, in sala (o meglio, in quattro sale in quattro città italiane) c’è Pietro, di Daniele Gaglianone, la recensione è qui sotto. Vale la pena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: