SENNA

Giudizio (max 5): 3

Un documentario biografico è una questione delicata, un prodotto sempre in bilico: da una parte, il rischio agiografico, di descrivere chi si sta raccontando come il più bello, il più bravo, il migliore di tutti; dall’altra parte, il “rischio” opposto, i documentari di denuncia e attacco personale. Non che sia necessariamente sbagliato che questi due estremi si verifichino, ma può essere meglio mantenere l’equilibrio quando si parla di esseri umani che come tutti mangiano, bevono, dormono, sbagliano.

Così Senna vince, piange, ama, si arrabbia, tutto in pochi anni di vita, in una vita consumata a mille all’ora e finita prestissimo, il primo maggio del 1994 schiantandosi contro la parete esterna dopo essere uscito di strada alla curva del Tamburello nel GP di San Marino. Il film di Kapadia scorre su binari del prevedibile: vita morte e miracoli di uno dei più importanti piloti di tutti i tempi, il tutto narrato in rigoroso ordine cronologico, concentrandosi estremamente sulla vita sportiva e molto poco su quella famigliare, mentre amori e amici praticamente non ci sono. Non c’è nulla di strabiliante in questo film documentario, a parte Ayrton Senna, e non è poco: quasi scontata l’emozione nel vedere i materiali d’archivio, le sue imprese, il suo paese che piange e vince con lui, e la morte tragica e tutto il resto. Le immagini sono eccezionali, c’è probabilmente dietro un lunghissimo lavoro di ricerca, un altrettanto lungo lavoro di limatura e un quantomeno complicato montaggio. Avrebbe potuto sperimentare il regista, creare un prodotto più elaborato, ma quando si parte da materiale straordinario talvolta basta solo assemblare, fare qualche intervista (inserita sempre come voice over) e riuscire ad incollare per quasi due ore davanti allo schermo. Compitino minimo, ma efficace. Da consigliare più per i non appassionati di Senna, che grazie a questo film possono davvero avere un ritratto “completo” ed efficace del campione di Formula Uno.

per Zabriskiepoint

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: